6 agosto 2012

I Templi di Lopburi (Thailandia)

Lopburi, un tempo chiamata Lavo, è una delle più antiche città della Thailandia ed ha una lunga storia che risale al periodo Dvaravati, oltre 1000 anni fa.
Reperti archeologici rinvenuti nella zona della città, attestano l'esistenza di insediamenti umani risalenti all'età del Bronzo e di diverse città preistoriche.
E 'stato poi conosciuto come Lavapura ed era sotto il regime di Angkor, che si evidenzia in molti resti  dell'architettura rimanente.
E 'stato utilizzato come uno stato vassallo dell'impero Khmer tra il X ed il XIII secolo, ed in seguito è diventato un centro molto importante nel bacino del Chao Phraya.
Il Re Narai  utilizzava Lopburi come sua roccaforte e come "capitale estiva" e, talvolta, ci trascorreva fino ad otto mesi all'anno.


Lopburi fu abbandonato dopo che il re Narai morì nel 1688 nel suo palazzo, ebbe un lungo periodo di declino e gli edifici caddero in rovina.
Il Re Mongkut, nel XIX secolo, cambiò il nome precedente da Lavo nell'attuale Lopburi e restaurò le parti della città antica nel 1856, e alla fine decise di risiedervi per il tempo restante del suo regno.
Lopburi fu profondamente ristrutturata nel 1937 per volere del Primo Ministro thailandese Plaek Pibulsonggram, che intese farne il centro militare del paese.

Come arrivare:
Lopburi si può raggiungere in molti modi . Con l'autobus, ci vogliono circa due ore da Ayutthaya, con partenze ogni 20 minuti ed il costo è di 35 baht. Da Bangkok ci vogliono circa 2,5 ore e le partenze sono ogni 20 minuti ed il costo è di 117 baht, oppure circa 3 ore ed il costo è di 96 baht.

I viaggiatori che desiderano arrivare a Lopburi col treno possono giungerci venendo da nord da Ayutthaya (circa 1 ora costo 13 baht) e venendo da sud da Phitsanulok.
Potrete raggiungere a piedi i siti storici dalla stazione ferroviaria.
È inoltre possibile utilizzare il deposito bagagli presso la stazione ferroviaria se decidete di fare una gita solo giornaliera a Lopburi. Ci sono molte partenze per tutta la giornata, con i treni rapidi ed espressi si impiegano circa tre ore da Bangkok e con quelli regolari si impiegano circa 4,5 ore.
L'autobus blu locale (8 baht) circola continuamente tra la stazione degli autobus, circa 2 chilometri dal centro della città, passando per la zona di culto Phra Kahn , verso sud sulla Thanon Sorasak, per finire davanti alla sede TAT sulla strada Phraya Kamuad.

Cosa visitare a Lopburi:
- Ban Vichayen
sono i resti della residenza dell'ambasciatore, che fu costruito durante il regno del re Narai il Grande. Il re Narai fece costruire una casa (conosciuta come Baan Vichayen) per il cavaliere di Chaumount, che in seguito fu abitata da Constantine Phaulkon, l'avventuriero greco che era diventato il consigliere più influente del re; Vichayen era infatti il nome con cui era chiamato dai thailandesi. Solo le pareti esterne dei tre edifici principali rimangono, in una piccola zona erbosa. Orari: 8:30-16:00 ; tariffa giornaliera: 30 baht

- Phra Kahn Santuario,  Il sito di un piccolo santuario, i resti di un tempio Khmer, alcune bancarelle e un sacco di scimmie. Le bancarelle vendono offerte da dedicare al santuario, ed anche cibo e bevande. Le scimmie mangiano prodotti alimentari e vi assilleranno perché sono abituate ai turisti. Ottimo per fare qualche foto. Ci sono state anche segnalazioni di scippi nelle borse da parte delle scimmie, che appaiono docili se non provocate, quindi state in guardia. tariffa giornaliera : 50 Baht.

- Phra Narai Ratchanivet o Palazzo dei Re, ingresso su Thanon Sorasak sulla parete est. Costruito nel 1677 dagli ingegneri francesi, italiani e portoghesi, il palazzo è stato utilizzato dal re Narai per ospitare ricevimenti per gli inviati stranieri. Restaurato nel 1856 dal re Mongkut, è stato convertito in un museo nel 1924. Il palazzo è costituito dai resti di vari edifici in un parco recintato, con il palazzo centrale che funge da Phra Somdet Narai Museum, che ospita reperti preistorici, insieme a immagini di Buddha di Dvaravati, Lopburi e stili khmer, e la camera da letto del re Mongkut nella sua interezza.
Aperto mer-dom 8:30-16:00, chiuso lunedì, martedì e nei giorni festivi. Ingresso a pagamento - Stranieri 150 baht, 30 baht thailandesi.

- Phra Prang Sam Yot è un tempio in stile Khmer noto per le sue tre torri collegate. Ingresso a pagamento - Stranieri 50 baht, 10 baht thailandesi.

- Wat Phra Phutthabat, 17 km a sud-est di Lopburi. Prendere qualsiasi autobus Saraburi (# 104) che lasciano la stazione principale degli autobus ogni 20 minuti, prendere 30 minuti per raggiungere la strada laterale a 1 km dal wat, e costano 21 baht.

- Costruito nel 13 ° secolo, il Wat Phra Sri Rattanamahathat è uno dei monasteri più importanti della città, i visitatori possono ammirare un bassorilievo che illustra la vita del Buddha sul tempio centrale. Non ci sono scimmie. Ingresso a pagamento - Stranieri 50 baht, locali 10 baht.

- Wat Sao Thong Thong, ha anche un piccolo mercato nel parco. Precedentemente utilizzato come cappella cristiana e come una moschea musulmana, è stato ora restaurato ed è dotato di una grande figura del Buddha, con i più piccoli diversi Buddha in nicchie. Nessun addebito per l'ingresso.

La cura degli animali e dell'ambiente:
Il programma di conservazione dell'elefante in Lopburi è il maggior successo in Thailandia, mentre the Wild Animal Rescue Foundation of Thailand è un ospedale veterinario per la cura delle scimmie della zona.

Un club locale di conservazione, con il supporto accademico della Silpakorn University e l'autorità del turismo, hanno istituito un museo a Wat Pong Manao.

Lopburi su Wikipedia 

Informazioni utili per organizzare un viaggio in Thailandia
- Guida ed informazioni utili sulla Thailandia
- Cerca Hotel nelle vicinanze





Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento